Dermatite – gravidanza, travaglio, parto.

Gravidanza, travaglio, parto, l’origine della dermatite?

Potrebbe sembrare una semplice provocazione o addirittura un’assurdità per un adulto, ma in realtà è proprio cosi.

La mia esperienza personale con la Dermatite e quella professionale sono una l’origine dell’altra.

Ho vissuto direttamente una Dermatite infantile, analizzando il mio vissuto posso dire che forse non tutto ma molto ha avuto origine dalla gravidanza, travaglio e parto “mio” di mia madre.

Sicuramente le basi sulla quale è riuscita a radicare la mia Dermatite sono state messe là.

L’espressione che più spesso si sente dire è: “ho la sfortuna di avere la dermatite” quasi fosse una maledizione di qualche fattucchiere ma in realtà non è cosi.

La catena causale come le molliche di Pollicino.

Dermatite – gravidanza travaglio parto

Ricordate la favola di Pollicino, che per ritrovare la strada di casa utilizzò briciole di pane lasciate lungo il percorso?

Ecco proprio così è necessario comportarsi con la Dermatite, tralasciamo per un attimo, per quanto fastidioso sia il sintomo o i sintomi della nostra Dermatite, facciamo un viaggio a ritroso nella nostra vita o quella dei nostri piccoli.

Le molliche di Pollicino sono state mangiate dagli uccelli, ma il nostro corpo invece non perde nulla registra tutto ciò che è successo e non lo dimentica più.

Hai mai provato a fermarti, dedicando un po’ di tempo a questa osservazione?

Prendi carta e penna, pergamena e calamaio, tablet o pc non importa ma fallo seriamente è la base per la tua rinascita dalla Dermatite.

Ferma i tuoi pensieri, ragionamenti in modo da poterli vedere scritti e i vari tasselli mano a mano si incastreranno in modo sorprendente.

L’unica condizione fondamentale è quella di non pensare mai che anche una sola cosa che abbiamo scritto non centri nulla.

Gravidanza, travaglio, parto va beh da dove inizio?!

Partiamo da qualcosa di scientifico, che avvalora quelle che sono le mie esperienze.

Dermatite – gravidanza travaglio parto

Gravidanza, travaglio, parto, l’origine della dermatite?

I bambini, ragazzi adulti nati di parto cesareo sono predisposti a Dermatite, perché il tipo di parto non fornisce al nascituro la base batterica ideale (passare dal canale vaginale non è come uscire da un taglio).

I batteri, iniziano a colonizzare il canale digestivo che prima del parto risulta sostanzialmente sterile.

I batteri intestinali, gestiscono in primis il 70% del funzionamento dell’intero organismo:

  • ormoni,
  • neurotrasmettitori,
  • sistema immunitario
  • sistema infiammatorio).

Il cesareo è pur sempre un intervento di emergenza, le emozioni del bambino non possono certo essere positive (la pelle è emozione),

Le mani del ginecologo per quanto amorevoli, non sono quelle dei genitori e il contatto avviene sulla pelle lasciando emozioni.

L’attacco al seno ritardato genera un trauma da distacco con la madre, che incide sul sistema immunitario.

L’induzione con ossitocina accelera/forza un processo fisiologico, causando le tipiche pustoline ormonali sulla pelle del nascituro.

L’uso dell’antibiotico durante il travaglio per tampone vagino/rettale positivo, o dopo le 16/18 ore dalla rottura della acque, altera la carica batterica che dovrebbe raccogliere il bimbo con il suo passaggio.

Il tipo di allattamento al seno, artificiale o con aggiunta ha il suo perché.

Farmaci, antibiotici assunti dalla mamma e/o dal bimbo sono spesso scatenanti

Crosta lattea, coliche, reflusso, candida da pannolino o culetti in fiamme non sono altro che sintomi che allertano o dovrebbero allertare.

Il tipo di svezzamento…la dermatite o i suoi sintomi se non sono partiti prima faranno sicuramente capolino.

Ebbene si, siamo solo arrivati con l’osservazione della nostra vita o quella di tuo figlio all’incirca ai 6 mesi di vita e l’elenco è appena iniziato.

Questa volta non è un vero articolo ma più punti sui quali riflettere e prendere spunto.

Ogni voce, meriterebbe una spiegazione per permetterti di capire meglio le motivazioni, ma ci sarebbe da scrivere un libro (prima o poi lo farò).

Per ora, per continuare il lavoro di lettura di te stesso/figlio e della tua/sua Dermatite iniziato, ti è sufficiente scaricare la guida che trovi qui sotto e se hai dubbi o domande non esitare a contattarmi.

Ricevi la guida, gratis!

* indicates required

Altri contenuti Blog

Torna Home